Morningstar Investor - Ottobre/Novembre/Dicembre 2013 - (Page 7)

L'Editoriale Dna socialmente responsabile Sara Silano è direttore di Morningstar Investor Engagement, che significa "impegno", è il concetto che oggi meglio descrive l'investimento socialmente responsabile (Sri). L'idea è che le imprese e gli operatori finanziari si mettano in gioco per rivedere le loro attività alla luce di criteri etici, sociali e ambientali. Il raggio di azione è dunque più ampio di quello ormai obsoleto di "inclusione ed esclusione" di determinate aziende (ad esempio i produttori di armi), dal portafoglio di un fondo comune. Da un approccio negativo, basato esclusivamente su settori di appartenenza o comportamenti, si sta passando a uno positivo, che implica un coinvolgimento attivo degli attori del mercato a vari livelli. In questo modo, i vertici aziendali, così come i gestori di fondi, sono spinti ad andare oltre le valutazioni finanziarie, per soffermarsi su aspetti quali l'ambiente, il capitale umano, gli interessi degli azionisti e le regole di governo societario. Una particolare formula è rappresentata dalla shareholder advocacy, che consiste nell'intervento diretto nel processo decisionale, in virtù della quota azionaria di partecipazione alla società, che dà il diritto/dovere di prendere posizione (tramite le assemblee degli azionisti) su aspetti della gestione che non riguardano solo le performance. Un'altra formula è il community-based investment, che racchiude un insieme di attività per sostenere chi è escluso dal "normale" processo di allocazione delle risorse, come ad esempio le piccole imprese artigianali. La selezione dei titoli, secondo criteri positivi, mira a trovare quelle aziende che si distinguono per la valorizzazione del capitale umano, la trasparente comunicazione con azionisti, fornitori, ecc., il possesso di eccellenti sistemi di gestione ambientale, la partecipazione a iniziative di tipo sociale, l'adozione di regole di corporate governance che vanno oltre gli standard condivisi e l'innovazione in prodotti eco-sostenibili. Ma quanto rendono gli investimenti socialmente responsabili? Sul tema è stato scritto molto e la maggior parte degli studi mostra che il profilo di rischio/rendimento è sostanzialmente simile a quello degli strumenti finanziari tradizionali. Recentemente, una ricerca condotta da alcuni professori dell'Università di Roma Tor Vergata ha messo in luce che non c'è una chiara predominanza di uno stile sull'altro, ma che durante l'ultima crisi finanziaria l'Sri si è comportato meglio, limitando inoltre l'esposizione al rischio prima del crollo dei mercati. In questo numero di Morningstar Investor, esploriamo le nuove frontiere dell'investimento socialmente responsabile, con particolare attenzione alla capacità delle imprese e dei gestori di operare attivamente nell'interesse dei cosiddetti stakeholder. Gli analisti di Morningstar tengono in considerazione questo aspetto nel valutare le aziende e i fondi. Includere i criteri di responsabilità sociale nei processi produttivi, manageriali e valutativi è la via per uscire dalle logiche esclusivamente di profitto, che nel tempo hanno mostrato i loro limiti. Sara Silano, Direttore di Morningstar Investor sara.silano@morningstar.com Morningstar.it 7 http://www.Morningstar.it

Tabella dei contenuti per la edizione digitale del Morningstar Investor - Ottobre/Novembre/Dicembre 2013

Morningstar Investor Ottobre/Novembre/Dicembre 2013
Attualità
Rubriche
Hanno scritto per noi
Dna socialmente responsabile
Alla ricerca di una finanza "responsabile"
Sri europeo al test di maturità
Le sfide eco dell'elettronica
Se l'azionista si attiva
Mostrami quanto sei etico
Fannie Mae, una storia da dimenticare
La Csr che fa gola agli investitori
Non si può essere green solo a parole
5 domande a Philippe Zaouati (Mirova)
Sinegal, il manager anti-tagli
La valutazione dei fondi etici
Fund Analysis
Chi c'è nei portafogli azionari etici
Quando il benchmark è Esg
Etici, tante azioni di mercati sviluppati

Morningstar Investor - Ottobre/Novembre/Dicembre 2013

PHP Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /opt/live/AWSSDKforPHP/awscache.class.php on line 51 https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_2013q4-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_2013q3-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_2013q2-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_2013q1-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20121112-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20120910-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20120708-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20120506-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20120304-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20120102-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20111112-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20110910-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20110708-it
https://www.nxtbook.com/nxtbooks/morningstar/investor_20110506-it
https://www.nxtbookmedia.com